Blog: http://alamesondeluligan.ilcannocchiale.it

Rivincite di maggio

Il Milan o la politica (minuscolo) ??
E' ovvio che nella mia personale scala di valori Milan - Liverpool rappresenti l'esempio supremo di rivincita. E' ovvio che se mi chiamo Uligano un motivo ci sarà e che la serata di due anni fa era rimasta indelebile nella classifica delle delusioni in generale. Esattamente come quella elettorale del maggio scorso, con l'ascesa del mortadella & company al potere.
E' altrettanto ovvio che il destino è talmente beffardo a volte da essere proprio bastardo: non si spiegherebbe altrimenti il tiro che finisce in porta all'ultimo minuto del primo tempo dopo aver colpito le costole di Pippo e che condizionerà il grandissimo risultato finale ed il meritato trionfo milanista in Coppa Campioni.
Ma nella politica (minuscolo) la rivincita deve essere considerata con molta razionalità. Ora è chiaro anche al cretino del villaggio che qualunque voto il cittadino sia chiamato a dare (da ieri compreso in poi) sarà un voto che dovrà sempre e comunque andare in culo a questo governo (che la storia processerà senza remore come il peggiore di sempre). Far tornare i conti facendo pagare sempre agli stessi è impopolare anche quando si divide il conto della pizza, figuriamoci se la cosa coinvolge sessanta milioni di persone. Solo un minorato mentale può sventolare questo evento drammatico (cioè un furto collettivo) come un motivo di merito e Prodi è ufficialmente ormai un minorato mentale.
Tuttavia c'è un fatto che mi lascia interdetto da un anno ormai, almeno quanto mi lasciò interdetto l'acquisto di Oliveira l'estate scorsa: è mai possibile che il Centro trattino Destra non abbia idea di cosa fare di questi innegabili ed inarrestabili successi consensuali ?
Argomento meglio: è mai possibile che, aldilà di schemi, gioco delle parti o rituali post-elettorali comprensibili solo agli addetti ai lavori non si approfitti del rinnovato consenso per costruire un progetto nuovo, incontestabile, preciso, con una scala di valori chiari (e magari "de destra") che faccia pensare che la partita sia chiusa ancora prima di iniziare (magari scopiazzando paro paro da Sarcozì, così da non  fare troppi sforzi mentali) ? Un progetto che,  Partito Democratico o no, chiunque sfiderà un Centro trattino Destra siffatto andrà incontro a sconfitta certa ? Con qualsiasi sistema si andrà a votare ? E' mai possibile che si debba lasciare campo libero alla redazione del corriere della Sera ed alla sua illuminante nuova teoria che la politica adesso è "tutta una merda" ? Possibile che i peggiori giornalisti di sempre, Mieli e Scalfari, debbano dettare la linea all'intera classe dirigente di una nazione ? Circoli, clubs, consorzi, associazioni, cazzi e mazzi... questi sono solo un cazzeggio, il presupposto del presupposto per creare qualcosa che cambi radicalmente la storia politica italiana: perfavore fate sto' cazzo di partito unico del centro-destra, con regole chiare ed accesso a tutti, ....quasi tutti. Insomma Berluska fai qualcosa che c'abbia i coglioni esattamente come il tuo Milan !!! Perfavore. Perfavore !!!Please....
Uligano

Pubblicato il 29/5/2007 alle 11.11 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web